Category archive

RAPPORT0 2017 - page 3

RAPPORT0 2017

La filiera dei cereali tra mercati globali e progetti locali

I cereali rappresentano probabilmente la principale commodity agricola, sottoposta alle leggi della finanza e del mercato globale più che a quelle dei cicli produttivi e dei territori. Al tempo stesso essi sono però uno degli elementi basilari delle diete alimentari e i loro processi di produzione, trasformazione e consumo connotano culturalmente ed economicamente popolazioni e… Keep Reading

RAPPORT0 2017

Cibo, salute e disuguaglianze sociali

Tra le persone vi sono, a parità di età, genere, provenienza geografica ed etnia, differenze sistematiche nel benessere psicofisico difficilmente attribuibili a cause di natura biologica. Numerosi studi hanno mostrato come all’origine vi siano spesso disuguaglianze sociali: con la posizione sociale della persona cresce la probabilità di avere una salute migliore di quella osservata tra… Keep Reading

RAPPORT0 2017

Torino, la città dei caffè e del caffè

Torino è una delle città italiane con più bar e caffetterie per abitante: una ogni 103 nel abitanti (dati CCIAA, 2016). Ma questo primato non è casuale. A Torino il caffè e i caffè hanno da sempre avuto un ruolo di cruciale importanza per il suo sviluppo culturale ed economico, I primi caffè a Torino… Keep Reading

RAPPORT0 2017

Vini metropolitani

Seppur meno rilevante dal punto di vista quantitativo e celebrato rispetto a quanto avvenga nelle aree limitrofe di Langhe, Monferrato e Roero, il settore vitivinicolo torinese è significativo soprattutto in termini di qualità delle produzioni e ruolo strategico nelle dinamiche di valorizzazione delle risorse territoriali e paesaggistiche di alcuni territori.. Allo stato attuale (dati Anagrafe… Keep Reading

RAPPORT0 2017

La distribuzione di marchi e prodotti agroalimentari di qualità in Città Metropolitana di Torino

Nell’ambito del progetto T.A.P. – Territori Alpini Piemontesi, portato avanti dall’Istituto SiTI nel 2016 e incentrato sul tema delle aree montane con l’obiettivo di individuarne le criticità esistenti e di proporre soluzioni atte a rivitalizzare i territori interni e a invertirne il processo di marginalizzazione in atto, è stato condotto un approfondimento sull’economia agroalimentare della… Keep Reading

RAPPORT0 2017

I produttori delle reti agroalimentari alternative

Una delle caratteristiche principali delle reti agroalimentari alternative (Alternative Food Networks, o AFN, nel dibattito internazionale) è quella di creare nuove relazioni tra produttori e consumatori, tra i quali si ri-costituisce un rapporto diretto, fondato sulla fiducia reciproca e sulle relazioni interpersonali. L’importanza attribuita alla provenienza e alle caratteristiche dei produttori varia significativamente in base… Keep Reading

RAPPORT0 2017

I mercati alimentari

I mercati alimentari rappresentano uno dei luoghi simbolici della riconnessione tra l’acquisto di cibo, le relazioni di comunità, i territori di produzione e di consumo e la contaminazione tra culture. Emile Zola, in un noto romanzo del 1873 descriveva il mercato de Les Halles come il “ventre di Parigi” e ancora oggi i grandi mercati… Keep Reading

RAPPORT0 2017

I mercati dei contadini

L’aumento della diffusione dei mercati di vendita diretta dei produttori agricoli è una delle principali testimonianze del rinnovato interesse dei consumatori per il cibo fresco e locale, caratterizzato da informazioni chiare circa la sua provenienza. In Italia, vengono regolarmente organizzati circa 1000 farmers’ market, concentrati soprattutto nel Centro e nel Nord del Paese, per lo… Keep Reading

RAPPORT0 2017

La frutta, coltivazione fondamentale per l’agricoltura torinese

Il settore frutticolo è una delle eccellenze riconosciute dell’agricoltura piemontese, per la qualità della produzione e l’ampia diffusione delle coltivazioni. Nel territorio della Città metropolitana di Torino le aziende agricole con terreni che coltivano fruttiferi sono 2287, pari al 15,9 per cento delle aziende agricole attive sullo stesso territorio (dati Anagrafe Agricola 2016). La percentuale… Keep Reading

RAPPORT0 2017

Gli alpeggi tradizioni sostenibili per il futuro delle aree alpine

La pratica tradizionale dell’alpeggio costituisce da secoli un elemento fondamentale per l’economia agricola e zootecnica dei territori di montagna, che resiste alle pressioni dell’agricoltura industrializzata di pianura, pur trasformandosi in funzione delle esigenze della società contemporanea. Con alpeggio si intende il trasferimento, per l’intero periodo estivo, del bestiame (bovino, ovino o caprino) e dei lavoratori… Keep Reading

RAPPORT0 2017

Accessibilità alimentare

Il tema dell’accessibilità al cibo è strettamente connesso alla questione della sicurezza alimentare, intesa come la possibilità di assicurare a tutte le persone in ogni momento una quantità di cibo sufficiente, sicuro e nutriente per soddisfare le proprie esigenze dietetiche e le preferenze alimentari per una vita attiva e sana. Fra i diversi fattori che… Keep Reading

RAPPORT0 2017

L’allevamento: il settore zootecnico nel Torinese

L’allevamento è uno degli ambiti più importanti del settore primario piemontese, con circa il 10 % dell’intero patrimonio zootecnico nazionale concentrato sul territorio del Piemonte (dati Censimento Agricoltura 2010). L’evoluzione temporale del settore mostra una fortissima contrazione delle aziende attive nei territori collinari e una progressiva concentrazione nelle aree di pianura, soprattutto in provincia di… Keep Reading

Go to Top